Browse By

Archivi della categoria: Turismo

Articolo evidenziato

Informazioni generiche sulla Transilvania

        La Transilvania è una delle province più romantiche della Romania e offre paesaggi davvero spettacolari. Si trova nel centro del Paese, immersa nei boschi tra le colline e i Carpazi, la catena montuosa che attraversa la Romania. La natura è ben

Articolo evidenziato

L’arte della Transilvania

In Transilvania hanno convissuto storicamente più etnie e, nonostante la religione ortodossa, è stata aperta alle influenze occidentali dapprima germaniche e sassoni che hanno introdotto il romanico e il gotico; poi austriache che hanno introdotto il barocco.     Queste influenze hanno determinato due correnti

Monastero Snagov

Snagov – comune a ca. 30 km a nord di Bucarest, è un importante centro turistico: qui si trova il sepolcro del principe Dracula. Da visitare: Il Monastero “Intrarea in biserica a Maicii Domnului” (Entrata in Chiesa della Madonna) sita su un’ isola sul lago

Sibiu

Sibiu è una delle più belle città sassoni. Situata nella zona centrale della Transilvania e costruita con strade e colori tipici sassoni. Si possono visitare il Museo Brukental, il museo della tecnologia popolare, le rovine della località dacio – romana Cedonia (dove sono state scoperte

Cittadella Sighisoara

Una delle più meravigliose città medievali dell’Europa dell’Est, essendo la città in cui ha vissuto Vlad Dracul, il padre del principe Vlad Tepes (detto Dracula). Sita nella zona centrale della Transilvania è un posto meraviglioso dal punto di vista turistico.. Cambia il nome cominciando dal

Delta del Danubio

Superficie (1 : 850.000 | 1cm = 8,5 km) Abitanti: 150.000.Una delle regioni più suggestive della Romania e dell’intera Europa, mondo d’acque e di terre dai limiti indefiniti, popolato da una fauna e flora del tutto particolari; l’ambiente subtropicale offre paesaggi di altissima suggestione, introvabili

Monastero Hurezu

Situato a km 47 a ovest, a destra della strada DN 67, costituisce il capolavoro e il prototipo dell’arte brincovana, voluto e costruito (1688-1697) da Costantin Brincoveanu; gravi danni vengono recati al magnifico complesso nel 1787, durante la guerra russo-austriaco-turca; un lungo restauro nel 1957

Monastero Arnota

situato a km 4 a nord-est di Bistrita, per una strada molto stretta, elevato su una collina, tra gli alberi, a dominio delle gole di Bistrita. Fondato nel 1633 da Matei Basarab e decorato di pitture murali nel 1644, fu ritoccato nel 1695 da Costantin

Monastero Cozia

Fu fondato nel 1386 dal voivoda di Valcchia Mircea cel Batrin (Mircea il Vecchio). La chiesa è un capolavoro dell’architettura nei moduli dei monasteri serbi della Morava: stupendi sono gli ornamenti scultorei esterni (intorno alle finestre e agli archi), in terracotta, che alleggeriscono la massa

Monastero “Tutto d’un pezzo di legno”

Il monastero femminile “Dintr-un Lemn” (“Tutto d’un pezzo di legno”) trae il nome dalla leggenda che lo vuole originato da una cappella in legno ricavata da una sola quercia. La fondazione è attribuita al siniscalco Preda Brincoveanu, nipote di Matei Basarab, verso la metà del

error: Content is protected !!